lunedì 10 maggio 2010

IV° MEMORIAL “BURIONI-VARRENTI” - FINALE - SAURORISPESCIA-ALBINIA 6-4 RIG (1-1)

ALBINIA: Gagliardi Riccardo, Sanità Edoardo (32° s.t. Barrasso Federico), Terenzi Andrea, Moriani Valerio (33° s.t. Puccini Marco), Amorevoli Giacomo, Pagano Federico, Casamonti Francesco (8° s.t.suppl. Carrucola Gian Luca), Presicci Andrea, Barlozzi Roberto (15° s.t. Sonnini Nicola), Somma Raffaele, Nutarelli Michele (7° s.t.suppl. Visani Giacomo) – Allenatore Carotti Gabriello

SAURORISPESCIA: Allegro Thomas, Camarri Matteo, Minucci Marco, Felicioni Lorenzo (12° s.t. Mollo Lorenzo), Cardelli Marco, Poli Giacomo, Vagheggini Simone (12° s.t. Corridori Tony), Ville Samuele (5° s.t.suppl. Giagnoni Nico), Marconi Lorenzo (35° p.t. Giani Lorenzo), Silvestro Simone, Cosci Lorenzo – A disposizione: Franci Nicola – Allenatore Neri Giulio

Arbitro: Frosolini

Reti: 8° p.t. Cosci (S) – 23° s.t. Pagano

Sequenza rigori:
SAURORISPESCIA: Allegro: rete - Minucci: rete – Cosci: rete – Corridori: rete – Giagnoni: rete
ALBINIA: Amorevoli: rete – Pagano: rete – Visani: rete – Presicci: parato

E' il Saurorispescia il vincitore del “IV° Memorial Burioni-Varrenti”.


Al termine di una combattuta partita il Saurorispescia riesce ad avere ragione dell'Albinia di Mister Carotti solo dopo i calci di rigore.

Saurorispescia che, nonostante alcune assenze, mette in mostra un gioco di squadra ben organizzato e ordinato e riesce ad esprimere buone giocate, arrivando già all'8° minuto a siglare la rete del vantaggio con Cosci che sfrutta un buon lancio in profondità e batte il nr. 1 albiniese in uscita.
Da quel momento in avanti è l'Albinia a cercare di fare la partita, anche se, questa sera, i ragazzi di Carotti sono sembrati meno motivati ed incisivi di quanto messo in mostra in altre occasioni.
Al 35° il Saurorispescia perde per infortunio il giovane centravanti Marconi e il potenziale offensivo dei grossetani ne risente notevolmente.

Il primo tempo si chiude senza troppe emozioni e nella ripresa l'Albinia rientra in campo vogliosa di portarsi in parità e comincia a spingere sull'accelleratore non riuscendo però a rendersi particolarmente pericolosa.

Solo al 23° Pagano, salito in occasione di un calcio d'angolo, trova la deviazione giusta e batte Allegro da distanza ravvicinata.
La partita continua ad esprimere buone giocate da entrambe le parti, senza però che le squadre riescano a creare grosse occasioni da rete grazie alle difese ben organizzate e precise.
Al 35° il Saurorispescia ha la più ghiotta delle occasioni grazie ad un rigore concesso dall'arbitro per un atterramento in area, ma Silvestro si lascia ipnotizzare da Gagliardi che respinge il tiro dagli 11 metri.
Proprio sul fischio finale è l'Albinia ad avere l'opportunità di chiudere il discorso ma Somma spara addosso ad Allegro un tiro da zero metri.
Nei due tempi supplementari nessuna delle squadre riesce a superare l'altra ed il risultato rimane sull'1 a 1 fino alla fine.

Si arriva ai rigori e qui è il Saurorispescia ad avere la meglio, grazie ad Allegro che riesce a respingere il rigore calciato da Presicci, e ad aggiudicarsi così il torneo.

Dopo l'incontro, il Delegato Provinciale della FIGC, Fabrizio Comandi, ha premiato tutte le squadre che hanno preso parte al torneo con una targa ricordo e, altre alle prime due squadre classificate, ha premiato il capocannoniere del torneo, il giovane promettente Marconi del Saurorispescia, e quello che è stato giudicato il miglior portiere: Federico Cavallo dell'Argentario.

Erano presenti alla premiazione i genitori di Michele Varrenti e Francesco Burioni ed è stato particolarmente toccante il momento in cui sono state consegnate loro le targhe commemorative del Memorial.

L'Associazione Sportiva Fonteblanda ringrazia le squadre che hanno preso parte al Memorial e tutti coloro che sono intervenuti.


La premiazione del capitano del Saurorispescia

Saurorispescia

Albinia

Argentario

Follonica

Fonteblanda

1 commento:

  1. hi.. just dropping by here... have a nice day! http://kantahanan.blogspot.com/

    RispondiElimina